intestazione operatori

Menú de navegació

Titolo elenco operatori

Garanzia Giovani per gli operatori

Guida nazionale

Guidiamo gli operatori di tutto il territorio nazionale allo svolgimento delle attività quotidiane.

Fonte di informazioni

Forniamo informazioni aggiornate e materiali utili, sempre a tua disposizione.

Facilita l'apprendimento

Facilitiamo la conoscenza degli applicativi e delle procedure con tutorial e contenuti multimediali.

Publicador de continguts

Titolo adt avvisi tabs

Avvisi

Yes I Start up

Soggetto attuatore: Ente nazionale Microcredito 
Attività finanziate: formazione e accompagnamento all’autoimpiego e all’autoimprenditorialità dei giovani NEET su tutto il territorio nazionale, propedeutica alla presentazione delle domande di contributo SELFIEmployment. 
Per saperne di più vai alla pagina dedicata

Mostra di più
Regione Campania

Avviso pubblico per l'attuazione della Misura 2A formazione mirata all'inserimento lavorativo (scheda 2A)
Nell’ambito del Programma Operativo Nazionale - Iniziativa Occupazione Giovani - la Regione Campania ha pubblicato l’Avviso rivolto ai giovani Neet a valere sulla Misura 2A. L’Avviso è finalizzato a fornire ai giovani partecipanti al PAR le conoscenze e le competenze necessarie a facilitare l’inserimento lavorativo, sulla base dell’analisi degli obiettivi di crescita professionale e delle potenzialità del giovane, rilevate nell’ambito delle azioni di orientamento e dei fabbisogni delle imprese. La Misura è inoltre finalizzata ad agevolare la riqualificazione per i giovani destinatari con un titolo di studio debole o con caratteristiche personali di fragilità o che hanno abbandonato percorsi universitari.
Per i dettagli, consultare l'Avviso

Avviso pubblico per l'attuazione della Misura 2C assunzione e formazione (scheda 2C)
Nell’ambito del Programma Operativo Nazionale - Iniziativa Occupazione Giovani - la Regione Campania ha pubblicato l’Avviso rivolto ai giovani Neet a valere sulla Misura 2C. L’Avviso è finalizzato sostenere e favorire l’inserimento lavorativo dei giovani, finanziando interventi formativi successivi all’assunzione che ne completino i profili professionali, colmando gli eventuali gap formativi legati alle mansioni da svolgere ed ai fabbisogni aziendali.
Per i dettagli, consultare l'Avviso

Avviso pubblico per l'attuazione della Misura 5 tirocini extracurriculari (scheda 5)
Nell’ambito del Programma Operativo Nazionale - Iniziativa Occupazione Giovani - la Regione Campania ha pubblicato l’Avviso rivolto ai giovani Neet e non Neet a valere sulla Misura 5. L’Avviso è finalizzato a favorire l’inserimento/reinserimento nel mondo del lavoro di giovani disoccupati e/o inoccupati ed agevolarne le scelte professionali mediante una formazione a diretto contatto con il mondo del lavoro, attraverso il rafforzamento dello strumento del tirocinio (Mis. 5 – Tirocini extracurriculari) quale misura di politica attiva. 
Per i dettagli, consultare l'Avviso 

Mostra di più
Regione Abruzzo

Avviso pubblico per l’attuazione della Misura 1C del PAR Abruzzo nuova Garanzia Giovani (scheda 1C)
​​​​​​Nell’ambito del Programma Operativo Nazionale - Iniziativa Occupazione Giovani - la Regione Abruzzo ha pubblicato l’Avviso rivolto ai giovani Neet a valere sulla Misura 1C. L’Avviso è finalizzato ad erogare sessioni di orientamento specialistico di II livello finalizzate alla predisposizione di un progetto di sviluppo personale e professionale. Per i dettagli, consultare l'Avviso

Avviso pubblico per la costituzione del catalogo di offerta formativa Misura 2-A formazione per l’inserimento lavorativo (scheda 2A)
Nell’ambito del Programma Operativo Nazionale - Iniziativa Occupazione Giovani - la Regione Abruzzo ha pubblicato l’Avviso rivolto ai giovani Neet a valere sulla Misura 2A. L’Avviso è finalizzato a costituire un Catalogo di offerta formativa che agevoli i NEET iscritti al Programma Nuova Garanzia Giovani Abruzzo nell’accesso ai processi di selezione e nell’inserimento lavorativo.
Per i dettagli, consultare l'Avviso

Avviso pubblico per l’attuazione delle Misure 3 e 8 del PAR Abruzzo nuova Garanzia Giovani (schede 3 e 8)

Nell’ambito del Programma Operativo Nazionale - Iniziativa Occupazione Giovani - la Regione Abruzzo ha pubblicato l’Avviso rivolto ai giovani Neet a valere sulla Misura 3 e la Misura 8. L’Avviso è finalizzato ad avviare l’attuazione delle Misure 3 - Accompagnamento al lavoro e 8 - Mobilità professionale transnazionale e territoriale del PAR Abruzzo Nuova Garanzia Giovani 
Per i dettagli, consultare l'Avviso

Avviso pubblico per l’attuazione della Misura 5bis del PAR Abruzzo nuova Garanzia Giovani (Scheda 5bis)
Nell’ambito del Programma Operativo Nazionale - Iniziativa Occupazione Giovani - la Regione Abruzzo ha pubblicato l’Avviso rivolto ai giovani Neet a valere sulla Misura 5bis. L’Avviso è finalizzato ad attuare la Misura 5bis Tirocinio extra-curriculare in mobilità geografica del PAR Abruzzo Nuova Garanzia Giovani avente ad oggetto la realizzazione di esperienze formative e professionali al di fuori del proprio territorio.
Per i dettagli, consultare l'Avviso

 

Mostra di più
Regione Friuli Venezia Giulia

Disposizioni tecnico operative per la realizzazione dei tirocini extracurriculari sul territorio regionale (scheda 5)
Nell’ambito del Programma Operativo Nazionale - Iniziativa Occupazione Giovani - la Regione Friuli Venezia Giulia ha pubblicato le Disposizioni Tecnico Operative rivolto ai giovani Neet a valere sulla Misura 5. Le Disposizioni sono finalizzate all’attivazione di tirocini formativi e di orientamento, finalizzati ad agevolare le scelte professionali e l’occupabilità nel periodo di transizione tra scuola e lavoro, e all’attivazione di tirocini di inserimento o reinserimento al lavoro, finalizzati a percorsi di inserimento o reinserimento nel mondo del lavoro di giovani soggetti in stato di disoccupazione.
Per i dettagli, consultare l'Avviso 

Mostra di più
Regione Veneto

Direttiva per la realizzazione delle attivita’ – ad hoc formazione ai neo assunti (schede 1c e 2c)
Nell’ambito del Programma Operativo Nazionale - Iniziativa Occupazione Giovani - la Regione Veneto ha pubblicato la Direttiva rivolta ai giovani a valere sulla Misura 1C e la Misura 2C. La Direttiva intende favorire la realizzazione di attività finalizzate ad adeguare le competenze dei giovani ai fabbisogni professionali delle imprese attraverso l’inserimento in percorsi di formazione post-assunzione da attivarsi entro 120 giorni dalla data di avvio del rapporto di lavoro.
Per i dettagli, consultare l'Avviso 

Direttiva per l’attivazione dei giovani in rete (schede 1c, 1d, 3 e 5)
Nell’ambito del Programma Operativo Nazionale - Iniziativa Occupazione Giovani - la Regione Veneto ha pubblicato la Direttiva rivolta ai giovani a valere sulle Misure 1C, 1D, 3 e 5. La Direttiva intende intercettare giovani svantaggiati per informarli e orientarli al Programma Garanzia Giovani favoredno l’avvicinamento e l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro o il reinserimento in percorsi di istruzione/apprendistato.
Per i dettagli, consultare l'Avviso

Mostra di più

Publicador de continguts

Titolo faq aziende

Faq

Le tue domande e le nostre risposte

Il target della misura 2C può essere rappresentato anche da giovani dai 15 ai 29 anni o solo dai 18 ai 29 anni?
Il target della misura 2C è rappresentato da giovani dai 18 ai 29 anni. A supporto di tale indicazione, si rimanda a quanto riportato nella scheda misura nazionale rispetto all’esclusione del contratto di apprendistato tra i possibili contratti di lavoro a seguito dei quali è possibile inserire il giovane Neet in un percorso formativo (breve) utile ad acquisire le competenze mancanti.
Mostra di più
La misura 2C può essere in combinazione con la 2A? Ad es. Dopo un corso 2A per la certificazione di un ADA, il datore di lavoro che assume può usufruire dell’agevolazione prevista per la 2C per far acquisire una competenza legata a un programma di contabilità o gestione clienti? L’ente beneficiario della 2A ha diritto al risultato del 30% e il datore di lavoro ai benefici della 2C?
No, rimane preclusa la combinazione della misura 2A-2C.
La misura 2C può far parte di un percorso integrato con altre schede (es. scheda 3-2C; 5A-2C...) o può essere erogata anche dopo la presa in carico 1B, senza altre misure?
La misura 2C, finalizzata ad adeguare le competenze dei destinatari ai fabbisogni professionali delle imprese, dovrà essere inserita all’interno di un percorso, in combinazione con altre misure. Oltre a prevedere un obbligo di combinazione con altre misure del patto di servizio, la scheda misura nazionale prevede dei meccanismi attuativi che consentano di inserire il giovane Neet in altri percorsi formativi collettivi promossi dalle Regioni e dalla PA di Trento nell’ambito dei propri Por. In tal caso, occorrerà prestare attenzione al criterio di salvaguardia del Programma per evitare il doppio finanziamento dell’attività di formazione. In considerazione di ciò, si ritiene certamente possibile finanziare i percorsi contenenti le combinazioni della 1.B-2.C, 1.C-2.C, 3-2C e 2.C-9 bis
Mostra di più
Con riferimento alla scheda 2A, per il riconoscimento del risultato del 30%, un contratto di lavoro può essere inferiore a 6 mesi, visto che la scheda nazionale non prevede limiti, ma solo tipologie contrattuali? Questo anche alla luce del Decreto 87/2018, considerando che nel settore turistico la durata potrebbe essere inferiore ai 6 mesi?
Per quanto riguarda il riconoscimento del risultato del 30%, occorrerà rispettare il requisito della condizionalità che prevede la successiva collocazione del giovane nel posto di lavoro (entro 120 giorni dalla fine del corso). Come indicato nella scheda misura nazionale, tale condizionalità risponde all’esigenza di produrre un beneficio diretto sui giovani Neet. Affinché tale beneficio possa essere anche duraturo, in analogia con l’orientamento generale seguito nella I fase di Garanzia Giovani, non si ritiene possibile accogliere la proposta di procedere al riconoscimento di una premialità per gli operatori che attivino un contratto di lavoro di durata inferiore ai 6 mesi, indipendentemente dal settore di riferimento dell’impresa.
Mostra di più
Richiesta di informazioni in merito al riconoscimento della quota del 30% a risultato in relazione ad un avviso multimisura contente le misure 1C, 2A, 3, 5 e 8.
In generale anche nell’ambito di un avviso multimisura permane il criterio di delineare chiaramente l’inizio e la fine di ogni misura. Pertanto, nell’ipotesi che la prima misura di politica attiva sia, a seguito della misura 1C, la misura 2A, il giovane ha diritto a permanere nel programma e svolgere altre misure di politica attiva secondo quanto previsto dallo specifico Avviso multimisura (nel caso delineato: la misura 5, la misura 3 o la misura 8), una volta conclusa eventualmente senza esito occupazionale (120 giorni dopo la conclusione del percorso formativo previsto per la misura 2A), la prima misura di politica attiva avviata. Si sottolinea che, come specificato nel template allegato al Regolamento Delegato (UE) 2017/90, tale condizionalità risponde all’esigenza di produrre un beneficio diretto sui giovani Neet, elemento chiave dell’intero programma IOG.
Mostra di più
Rispetto alla scheda 7.1 Sostegno all’autoimpiego e all’autoimprenditorialità: se gli utenti interrompono il percorso di accompagnamento, le ore effettuate possono essere riconosciute al soggetto incaricato dell'attuazione della misura? Se sono riconosciute, è sufficiente per la rendicontazione produrre i registri sottoscritti da operatore e destinatario?
La scheda di misura 7.1 Pon Iog (misura nazionale) prevede il riconoscimento dei costi secondo le seguenti modalità:  - Il 70% a processo, in base alle effettive ore di formazione/accompagnamento svolte;  - la restante parte, fino al 100%, sempre a processo, ma sottoposta alla condizionalità della realizzazione degli output previsti. Non vengono identificate, a livello nazionale, delle soglie minime di frequenza. La soglia minima di frequenza potrebbe essere definita dalla normativa regionale in vigore, dal PAR e/o dallo specifico Avviso Pubblico di attuazione della misura 7.1 regionale. Pertanto, l’identificazione di un'eventuale soglia per il riconoscimento dei costi a processo può essere rinvenibile esclusivamente a livello di quadro normativo regionale. Per quanto riguarda la documentazione necessaria al riconoscimento dei costi relativi alle ore di formazione, anche parziali, stante quanto sopra riportato, si rimanda a quanto previsto all’interno dell’Avviso Pubblico di attuazione della misura 7.1 regionale, sia relativamente alla parte a processo (70%) sia per gli output della parte sottoposta a condizionalità (concorrenza al 100%).
Mostra di più

Paragrafo contatti

Se non hai trovato quello che cercavi, contattaci.

Bottone faq operatori