Intestazione dettaglio Notizie&Eventi

Breadcrumb

Asset Publisher

Selfiemployment, ultimi giorni per i finanziamenti di microcredito per piccoli prestiti

26 maggio 2023 - Selfiemployment, ultimi giorni per i finanziamenti di microcredito per piccoli prestiti

Il 15 giugno sarà l’ultimo giorno utile per presentare ad Invitalia la domanda di agevolazione

A partire dal 16 giugno 2023 non sarà più possibile presentare domanda al Fondo Selfiemployment: chiude infatti anche l’ultimo dei tre sportelli ancora disponibile, quello riservato al Microcredito piccoli prestiti, per programmi di spesa di importi compresi tra i 5.000 e i 25.000 euro. 

La chiusura è necessaria per consentire la rendicontazione e certificazione delle spese entro i termini previsti dalla normativa comunitaria per la programmazione 2014-2020.

Selfiemployment è un’iniziativa promossa da Anpal, cofinanziata dai fondi europei (Fondo sociale europeo e Iniziativa occupazione giovani) e attuata da Invitalia.

Aderisci a Garanzia Giovani e vai al sito di Invitalia per presentare la domanda entro il 15 giugno.

Pon Iog: aumenta l’importo delle indennità di tirocinio extracurriculare

26 maggio 2023 - Pon Iog: aumenta l’importo delle indennità di tirocinio extracurriculare

L’autorità di gestione Anpal aggiorna le schede misura 5 e 5bis di Garanzia Giovani relative ai tirocini extracurriculari

Anpal aggiorna gli importi dell’indennità dei tirocini extracurriculari, il cui ammontare passa da 300 a 500 euro. L’aggiornamento riguarda tutte le categorie di persone in tirocinio incluse le persone con disabilità o svantaggiate (come definite dalla legge 381/91) ed è riportato nelle schede misura 5 e 5bis aggiornate

I tirocini extracurriculari mirano ad agevolare le scelte professionali e l'occupabilità dei giovani, nel percorso di transizione tra scuola e lavoro, con una formazione a contatto con il mondo del lavoro, e a favorire l’inserimento o il reinserimento lavoro di giovani disoccupati (misura 5) e ad agevolare i percorsi di tirocinio in mobilità nazionale e transnazionale, per favorire esperienze formative e professionali al di fuori del proprio territorio (misura 5bis). 

Gli importi aggiornati dell’indennità possono essere riconosciuti a valere sul Programma operativo nazionale Iniziativa occupazione giovani a decorrere dalla mensilità successiva al 25 maggio 2023, data di trasmissione della nota di comunicazione Anpal, e per i tirocini in corso di svolgimento

Leggi la nota di comunicazione Anpal
Leggi la nuova scheda misura 5 
Leggi la nuova scheda misura 5bis

Garanzia Giovani, un bilancio sull’attuazione 2014-2022

23 maggio 2023 - Garanzia Giovani, un bilancio sull’attuazione 2014-2022

Pubblicato il rapporto Anpal che dà conto di quanto realizzato e delle caratteristiche dei giovani coinvolti

Il programma Garanzia Giovani, avviato il 1° maggio 2014, sta volgendo al termine. Questo rapporto fornisce un bilancio complessivo della sua attuazione, nel periodo che va dal suo avvio al 31 dicembre 2022 e analizza l’evoluzione dei principali fenomeni osservati nel corso del tempo, tenendo conto delle caratteristiche dei giovani e delle specificità territoriali. 

Il numero dei giovani che hanno aderito al programma è pari a 1.717.038: di questi,  l’85% è stato preso in carico dai servizi per l’impiego. Nel 79,6% dei casi si tratta di giovani con elevate difficoltà di inserimento nel mercato del lavoro, aspetto rilevato dall’indice di profilazione medio-alto e alto. 

La fase di avvio ad un intervento di politica attiva ha interessato il 64,5% dei giovani presi in carico: le misure complessivamente erogate sono 1.092.243, in prevalenza tirocini extracurriculari (56,8%) seguiti da incentivi occupazionali (19%) e formazione (17,1%). 
Il tasso di inserimento occupazionale dei 804.868 giovani che hanno concluso l’intervento è del 66,4%, per un totale di oltre 534mila occupati a fine 2022. 
Rispetto alla tipologia di contratto, si tratta nel 77,7% di casi di un lavoro stabile, con il 63,4% dei rapporti di lavoro a tempo indeterminato e il 14,3% di contratti di apprendistato. 

Il rapporto propone infine un approfondimento specifico sui giovani tirocinanti 15-29enni nel periodo 2019-2022, che confronta le caratteristiche degli iscritti e dei non iscritti al programma. 

Leggi il rapporto L’attuazione della Garanzia Giovani in Italia. Un bilancio del periodo maggio 2014 – dicembre 2022

Lombardia: Garanzia Giovani transita nel programma Gol

11 maggio 2023 - Lombardia: Garanzia Giovani transita nel programma Gol

Le adesioni ai percorsi di Garanzia Giovani in Regione Lombardia si sono chiuse il 20 aprile 2023.
Dal 21 aprile 2023 i giovani lombardi che non hanno ancora compiuto 30 anni, indipendentemente dal loro stato di Neet (dunque anche coloro che studiano o sono inseriti in percorsi formativi, o lavorano), potranno accedere al programma Gol - Garanzia occupabilità dei lavoratori, finanziato dal Pnrr.
La novità è stata formalizzata con l’approvazione del Decreto della Regione n. 5120/2023.

Per accedere a Gol i giovani dovranno avere prima rilasciato la Dichiarazione di immediata disponibilità (Did), operazione che si può svolgere in autonomia sia attraverso il Sistema informativo unitario del lavoro (Siul) che su MyANPAL.
Chi preferisce può invece chiedere il supporto di un centro per l’impiego o di uno degli operatori accreditati ai servizi al lavoro che operano sul territorio lombardo. È possibile trovare gli indirizzi sul Cerca sportello Anpal.

Per ulteriori informazioni generali sul programma Gol vai alla pagina Anpal dedicata

Garanzia Giovani, online i dati aggiornati del programma

25 gennaio 2023 - Garanzia Giovani, online i dati aggiornati del programma

I Neet registrati programma al 30 novembre 2022 sono 1.712.975, con un incremento di 8.855 unità rispetto al mese di ottobre. È quanto riportato nella nota mensile n. 11/2022 di Anpal.
Sono stati presi in carico dai servizi per l’impiego l’84,9% dei registrati. Nel 79,7% dei casi si tratta di giovani con elevate difficoltà di inserimento nel mercato del lavoro.

Il 64,5% dei giovani presi in carico è stato avviato a un intervento di politica attiva. Le misure erogate sono 1.089.211, in prevalenza tirocini extracurriculari (56,7%), seguiti da incentivi occupazionali (19,1%) e formazione (17,1%).

Il tasso di inserimento occupazionale dei 802.155 giovani che hanno concluso l’intervento è del 67,2%, per un totale a fine novembre di oltre 539 mila occupati. Rispetto alla tipologia di contratto, si tratta nel 76,7% di casi di un lavoro stabile con il 62,4% dei rapporti di lavoro a tempo indeterminato e il 14,3% di contratti di apprendistato.

Dall’analisi dei tassi di inserimento occupazionale per Regione emerge un divario tra nord e sud Italia.

Leggi la nota 11/2022.

Garanzia Giovani, sono soprattutto i giovani più in difficoltà ad essere presi in carico dai servizi

15 dicembre 2022 - Garanzia Giovani, sono soprattutto i giovani più in difficoltà ad essere presi in carico dai servizi

I dati aggiornati a ottobre 2022 nella nota Anpal online

I Neet registrati programma al 31 ottobre 2022 sono 1.705.381, con un incremento di 9.781 unità rispetto al mese di settembre. È quanto riportato nella nota mensile n. 10/2022 di Anpal.

Sono stati presi in carico dai servizi per l’impiego l’85% dei registrati. Nel 79,7% dei casi si tratta di giovani con elevate difficoltà di inserimento nel mercato del lavoro.

Il 64,4% dei giovani presi in carico è stato avviato a un intervento di politica attiva. Le misure erogate sono 1.084.394, in prevalenza tirocini extracurriculari (56,7%), seguiti da incentivi occupazionali (19,2%) e formazione (17,1%).

Il tasso di inserimento occupazionale dei 799.386 giovani che hanno concluso l’intervento è del 67%, per un totale di oltre 535 mila occupati a fine ottobre. Rispetto alla tipologia di contratto, si tratta nel 76,7% di un lavoro stabile con il 62,1% dei rapporti di lavoro a tempo indeterminato e il 14,6% di contratti di apprendistato.

Dall’analisi dei tassi di inserimento occupazionale per Regione emerge un divario tra nord e sud Italia.

Leggi la nota

Garanzia Giovani, gli aggiornamenti del monitoraggio Anpal

29 novembre 2022 - Garanzia Giovani, gli aggiornamenti del monitoraggio Anpal

Online la nota n. 9/2022 relativa ai dati a settembre 2022

copertina garanzia giovani

I Neet registrati programma al 30 settembre 2022 sono 1.696.160, in netta ripresa dopo la pausa estiva con un incremento di 11.828 unità rispetto al mese di agosto. È quanto riportato nella nota mensile n. 9/2022 di Anpal.

Sono stati presi in carico dai servizi per l’impiego l’85% dei registrati. Nel 79,7% dei casi si tratta di giovani con elevate difficoltà di inserimento nel mercato del lavoro.

Il 64,5% dei giovani presi in carico è stato avviato a un intervento di politica attiva. Le misure erogate sono 1.079.861, in prevalenza tirocini extracurriculari (56,6%), seguiti da incentivi occupazionali (19,2%) e formazione (17,1%).

Il tasso di inserimento occupazionale dei 796.959 giovani che hanno concluso l’intervento è del 67,3%, per un totale di oltre 536 mila occupati a fine settembre. Rispetto alla tipologia di contratto, si tratta nel 76% di casi di un lavoro stabile con il 61,2% dei rapporti di lavoro a tempo indeterminato e il 14,8% di contratti di apprendistato.

Dall’analisi dei tassi di inserimento occupazionale per Regione emerge un divario tra nord e sud Italia.

Leggi la nota

Garanzia Giovani, online i dati aggiornati a luglio 2022

20 ottobre 2022 - Garanzia Giovani, online i dati aggiornati a luglio 2022

Quasi l’80% dei giovani presi in carico dai servizi per l’impiego hanno elevate difficoltà di inserimento nel mercato del lavoro

copertina garanzia giovani

Garanzia Giovani, al 31 luglio 2022 i Neet registrati al programma sono 1.681.329, con un incremento di 7.281 unità rispetto al mese di giugno. È quanto riportato nella nota mensile n. 7/2022 di Anpal.
Sono stati presi in carico dai servizi per l’impiego l’85,1% dei registrati. Nel 79,7% dei casi si tratta di giovani con elevate difficoltà di inserimento nel mercato del lavoro.
Il 64,4% dei giovani presi in carico è stato avviato a un intervento di politica attiva.
Le misure erogate sono 1.071.201, in prevalenza tirocini extracurriculari (56,4%), seguiti da incentivi occupazionali (19,4%) e formazione (17,2%).
Il tasso di inserimento occupazionale dei 791.427 giovani che hanno concluso l’intervento è del 67,6%, per un totale di quasi 535 mila occupati al 31 luglio. Il 60% dei rapporti di lavoro è a tempo indeterminato.
Dall’analisi dei tassi di inserimento occupazionale per Regione emerge un divario tra nord e sud Italia, con un vantaggio per le Regioni settentrionali.

Leggi la nota

Garanzia Giovani, online i dati aggiornati al 31 agosto 2022

13 novembre 2022 - Garanzia Giovani, online i dati aggiornati al 31 agosto 2022

Quasi il 79,7% dei giovani presi in carico dai servizi per l’impiego hanno elevate difficoltà di inserimento nel mercato del lavoro

I Neet registrati programma al 31 agosto 2022 sono 1.685.243, con un incremento di 5.055 unità rispetto al mese di luglio. È quanto riportato nella nota mensile n. 8/2022 di Anpal.
Sono stati presi in carico l’85,2% dei registrati. Nel 79,7% dei casi si tratta di giovani con elevate difficoltà di inserimento nel mercato del lavoro.
Il 64,5% dei giovani presi in carico è stato avviato a un intervento di politica attiva. 
Le misure erogate sono 1.074.734, in prevalenza tirocini extracurriculari (56,5%), seguiti da incentivi occupazionali (19,3%) e formazione (17,2%).
Il tasso di inserimento occupazionale dei 794.003 giovani che hanno concluso l’intervento è del 66,9%, per un totale di oltre 531 mila occupati a fine agosto. 
Rispetto alla tipologia di contratto, si tratta nel 76,1% di casi di un lavoro stabile con il 60,8% dei rapporti di lavoro a tempo indeterminato e il 15,3% di contratti di apprendistato.
Dall’analisi dei tassi di inserimento occupazionale per Regione emerge un divario tra nord e sud Italia.

Leggi la nota 

Programma Garanzia Giovani online i dati al 30 giugno 2022

08 settembre 2022 - Programma Garanzia Giovani online i dati al 30 giugno 2022

Tirocini extracurriculari e incentivi sono le misure più gettonate

copertina garanzia giovani

Al 30 giugno 2022 i Neet registrati programma sono 1.674.718, con un incremento di 7.325 unità rispetto al mese di maggio. È quanto riportato nella nota mensile n. 6/2022 di Anpal.
Sono stati presi in carico dai servizi per l’impiego l’85,2% dei registrati. Nel 79,7% dei casi si tratta di giovani con elevate difficoltà di inserimento nel mercato del lavoro.
Il 64,4% dei giovani presi in carico è stato avviato a un intervento di politica attiva. Le misure erogate sono 1.067.425, in prevalenza tirocini extracurriculari (56,3%), seguiti da incentivi occupazionali (19,5%) e formazione (17,2%).
Il tasso di inserimento occupazionale dei 789.433 giovani che hanno concluso l’intervento è del 68,4%, per un totale di oltre 540 mila occupati al 30 giugno. Il 58,7% dei rapporti di lavoro è a tempo indeterminato.
Dall'analisi dei tassi di inserimento occupazionale per Regione emerge un divario tra nord e sud Italia.

Leggi la nota
 

Programma Garanzia Giovani pubblicati i dati al 30 aprile 2022

06 luglio 2022 - Programma Garanzia Giovani pubblicati i dati al 30 aprile 2022

Tra le misure erogate prevalgono i tirocini extracurriculari, seguiti da incentivi e formazione

Al 30 aprile 2022 i Neet registrati al programma sono 1.663.069, con un incremento di 6.847 unità rispetto al mese di marzo. È quanto riportato nella nota mensile n. 4/2022 di Anpal.
Sono stati presi in carico dai servizi per l’impiego l’85,1% dei registrati. Nel 79,7% dei casi si tratta di giovani con elevate difficoltà di inserimento nel mercato del lavoro.

Il 64,2% dei giovani presi in carico è stato avviato a un intervento di politica attiva. Le misure erogate sono 1.057.632, in prevalenza tirocini extracurriculari (56,1%), seguiti da incentivi occupazionali (19,6%) e formazione (17,2%).

Il tasso di inserimento occupazionale dei 783.746 giovani che hanno concluso l’intervento è del 67%, per un totale di oltre 525 mila occupati al 30 aprile. Il 58,4% dei rapporti di lavoro è a tempo indeterminato.
Dall’analisi dei tassi di inserimento occupazionale per Regione emerge un divario tra nord e sud Italia.

Consulta la nota n. 4/2022.

Programma Garanzia Giovani, i dati a maggio 2022

21 luglio 2022 - Programma Garanzia Giovani, i dati a maggio 2022

Tra le misure erogate prevalgono i tirocini extracurriculari, seguiti da incentivi e formazione

Al 31 maggio i Neet registrati alla Garanzia Giovani sono 1.668.976, con un incremento di 7.414 unità rispetto al mese di aprile. È questo il dato dell’ultimo monitoraggio di Anpal, contenuto nella nota mensile n. 5/2022. Sono stati presi in carico dai servizi per l’impiego 1.421.367 giovani (l’85,2% dei registrati), in larga misura caratterizzati da elevate difficoltà di inserimento occupazionale, ossia con un indice di profiling medio-alto e alto (79,7%).

Sono stati avviati a un intervento di politica attiva 853.575 giovani (il 64,3% dei presi in carico). Gli interventi erogati sono in totale 1.062.641, in prevalenza tirocini extracurriculari (56,2%), seguiti da incentivi occupazionali (19,6%) e formazione (17,2%).

Su 787.120 giovani che hanno concluso l’intervento, al 31 maggio si contano 535.030 occupati, con un tasso di occupazione del 68%. Oltre la metà dei nuovi rapporti di lavoro è a tempo indeterminato (58,2%).

Dall’analisi dei tassi di inserimento occupazionale per Regione emerge un divario tra nord e sud Italia.

 Leggi la nota

Garanzia Giovani, pubblicati i dati al 31 marzo 2022

30 maggio 2022 - Garanzia Giovani, pubblicati i dati al 31 marzo 2022

Dei giovani che hanno concluso il percorso, due su tre sono occupati

Al 31 marzo 2022 i Neet registrati programma sono 1.658.904, con un incremento di 8.831 unità rispetto al mese di febbraio. È questo il dato dell’ultimo monitoraggio di Anpal, contenuto nella nota n. 3/2022. 
Sono stati presi in carico dai servizi per l’impiego 1.411.304 giovani (l’85,1% dei registrati), in larga misura con elevate difficoltà di inserimento occupazionale, cioè caratterizzati da un indice di profiling medio-alto e alto (79,7%).

È stato avviato a un intervento di politica attiva il 63,9% dei giovani presi in carico (843.854 unità). Le misure erogate sono in totale 1.050.958, in prevalenza tirocini extracurriculari (56,2%), seguiti da incentivi occupazionali (19,8%) e formazione (17,3%).
Su 781.831 giovani che hanno concluso l’intervento, al 31marzo si contano 519.123 occupati, con un tasso di occupazione del 66,4%. Il 58,2% dei rapporti di lavoro è a tempo indeterminato.
L’analisi dei tassi di inserimento occupazionale per Regione mette in evidenza il divario tra nord e sud Italia.

Leggi la nota 3/2022.

Garanzia Giovani si fa carico dei giovani con più difficoltà di inserimento al lavoro

09 maggio 2022 - Garanzia Giovani si fa carico dei giovani con più difficoltà di inserimento al lavoro

Online la nota Anpal di febbraio 2022 sull’andamento del programma in Italia

A fine febbraio 2022 i Neet registrati programma sono 1.654.429, con un incremento di 8.188 unità rispetto al mese di gennaio. È quanto riportato nella nota mensile n. 2/2022 di Anpal.
Sono stati presi in carico dai servizi per l’impiego l’84,9% dei registrati. Come rilevato anche nei mesi scorsi, si tratta in larga misura (nel 79,8% dei casi) di giovani con elevate difficoltà di inserimento nel mercato del lavoro. Il 63,7% dei giovani presi in carico è stato avviato a un intervento di politica attiva. Le misure erogate sono 1.045.681. Si confermano le percentuali relative alle tipologie di intervento, in prevalenza tirocini extracurriculari (56,1%), seguiti da incentivi occupazionali (19,9%) e formazione (17,3%).
Il tasso di inserimento occupazionale dei 775.214 giovani che hanno concluso l’intervento è del 65,8%, percentuale che conferma il trend dello scorso mese, per un totale di oltre 510 mila occupati al 28 febbraio. Il 58,3% dei rapporti di lavoro è a tempo indeterminato.

leggi la nota 2/2022

Garanzia Giovani, oltre la metà dei giovani è occupata

26 aprile 2022 - Garanzia Giovani, oltre la metà dei giovani è occupata

Online i dati della nota mensile aggiornata a gennaio 2022

Al 31 gennaio i Neet registrati alla Garanzia Giovani sono 1.650.171, con un incremento di 12.524 unità rispetto al mese di dicembre. È questo il dato dell’ultimo monitoraggio di Anpal, contenuto nella nota mensile n. 1/2022.

Sono stati presi in carico dai servizi per l’impiego 1.398.461 giovani (l’84,7% dei registrati), in larga misura caratterizzati da un indice di profiling medio-alto e alto (79,7%), ossia con elevate difficoltà di inserimento occupazionale. 

È stato avviato a un intervento di politica attiva il 63,6% dei giovani presi in carico (834.659 unità). Gli interventi erogati sono in totale 1.039.834, in prevalenza tirocini extracurriculari (56%), seguiti da incentivi occupazionali (20%) e formazione (17,3%).

Su 772.926 giovani che hanno concluso l’intervento, al 31 gennaio si contano 500.782 occupati, con un tasso di inserimento lavorativo del 64,8%. Oltre la metà dei nuovi rapporti di lavoro è a tempo indeterminato (58,6%).

Leggi la nota mensile 1/2022

Garanzia Giovani, online il terzo Rapporto quadrimestrale 2021

22 aprile 2022 - Garanzia Giovani, online il terzo Rapporto quadrimestrale 2021

Due i focus di questo numero: il progetto Crescere in digitale e gli effetti del Covid sulla fiducia dei giovani

Dall’avvio del programma sono oltre 1 milione e 393 mila i giovani presi in carico dai servizi per l’impiego (l’84,8% del totale dei registrati al programma). Si tratta in prevalenza di giovani diplomati (58,1%), di età tra i 19 e i 24 anni (56,1%) e con un indice di profiling medio-alto e alto (79,7%). È quanto emerge dall’ultimo Rapporto quadrimestrale n. 3/2021 di Anpal che presenta lo stato di attuazione della Garanzia Giovani al 31 dicembre 2021.

Le misure erogate sono oltre 1 milione e 788 mila, tra servizi al lavoro (oltre 754 mila) e politiche attive (1,034 milioni). Prevalgono i tirocini (55,9%), seguiti dagli incentivi (20,1%) e dalla formazione (17,3%). I giovani avviati a un intervento di politica attiva sono circa 830 mila e di questi il 92,6% ha concluso l’attività avviata.

Il rapporto presenta un focus sui dati del progetto Crescere in digitale, che ha coinvolto complessivamente 7.059 neet (soprattutto giovani adulti, con un titolo di studio medio-alto, residenti nelle Regioni del Mezzogiorno), la maggior parte dei quali ha effettuato un tirocinio presso un’impresa. Al 31 dicembre 2021, il 44,7% dei tirocinanti risulta occupato e il 16,1% ha ottenuto un contratto di lavoro nell’azienda presso cui ha svolto il tirocinio.

Al 31 dicembre 2021 il tasso di inserimento occupazionale dei giovani che hanno concluso una o più politiche del programma Garanzia Giovani è del 64,6%, più elevato per gli uomini (67,3%) rispetto alle donne (61,7%). Dal punto di vista contrattuale il 75,8% degli occupati ha un contratto di natura stabile (a tempo indeterminato o di apprendistato) e il 21,1% un rapporto a tempo determinato.

I dati dell’indagine campionaria sui partecipanti al programma Garanzia Giovani, condotta da Anpal tra novembre 2020 e maggio 2021, permettono un primo approfondimento sui risvolti dell’emergenza Covid-19 sulla fiducia dei giovani. Nella percezione degli intervistati l’emergenza sanitaria ha influito negativamente sulla condizione lavorativa, sulle disponibilità economiche e sul tempo libero, mentre non ha avuto influenza sulle condizioni di salute e di studio.

Leggi il rapporto quadrimestrale

Carta giovani nazionale: molti vantaggi in un’unica carta virtuale

25 febbraio 2022 - Carta giovani nazionale: molti vantaggi in un’unica carta virtuale

Disponibili sconti e agevolazioni, oltre a tutte le informazioni sul programma Garanzia Giovani

La Carta Giovani Nazionale è una carta pensata per offrirti un aiuto nelle piccole e grandi scelte di vita, con sconti e agevolazioni su prodotti, esperienze, manifestazioni sportive, culturali e di intrattenimento, e anche su attività di formazione e orientamento professionale.

A chi è rivolta?
La carta è dedicata a ragazze e ragazzi di età compresa tra i 18 e i 35 anni e può essere utilizzata in Italia e nei Paesi europei associati al programma Youth Card EYCA.

Ma di cosa si può usufruire?
Dalla carta potrai accedere velocemente anche alle informazioni su Garanzia Giovani!
Inoltre troverai agevolazioni e sconti per:

  • biglietti per teatri, cinema e spettacoli dal vivo
  • biglietti di viaggio
  • servizi di car sharing e mobilità
  • servizi di telefonia e accesso a internet
  • abbonamenti a piattaforme di intrattenimento
  • libri, pubblicazioni, audiolibri, ebook
  • biglietti per musei, mostre, eventi culturali, aree archeologiche e parchi naturali
  • utilizzo di circuiti e strutture per attività sportive, ricreative e formative
  • soggiorno in strutture ricettive
  • accesso a strutture per la salute e il benessere psicofisico.

Come si scarica la carta?
Puoi scaricarla direttamente dall’App IO, disponibile gratuitamente sia per iOS che per Android, con la tua identità digitale Spid.
Se non possiedi Spid, consulta il seguente link.

La carta nasce da un’iniziativa della Presidenza del Consiglio, Dipartimento per le politiche giovanili e il servizio civile universale.

Garanzia Giovani, oltre 1 milione e 727 mila i giovani Neet registrati al programma

25 gennaio 2022 - Garanzia Giovani, oltre 1 milione e 727 mila i giovani Neet registrati al programma

Online la nota mensile aggiornata al 30 novembre 2021

Al 30 novembre 2021 i Neet registrati programma sono 1.727.703, con un incremento di 8.626 unità rispetto al mese di ottobre. È quanto riportato nella nota mensile n. 9/2021 di Anpal.

Sono stati presi in carico dai servizi per l’impiego circa l’80% dei registrati. Si tratta in larga misura (nel 79,7% del casi) di giovani con elevate difficoltà di inserimento nel mercato del lavoro.

Il 62,5% dei giovani presi in carico è stato avviato a un intervento di politica attiva. Gli interventi erogati sono 1.017.956, in prevalenza tirocini extracurriculari (56,6%), seguiti da incentivi occupazionali (20,4%) e formazione (17,6%).

Il tasso di inserimento occupazionale dei 755.602 giovani che hanno concluso l’intervento è del 64,9%, per un totale di 490.445 occupati al 30 novembre. Oltre la metà dei nuovi rapporti di lavoro è a tempo indeterminato (55,1%).

Consulta la nota n. 9/2021.

Garanzia Giovani: online il nuovo bando del Servizio civile universale

21 dicembre 2021 - Garanzia Giovani: online il nuovo bando del Servizio civile universale

Sono 56.205 le posizioni disponibili

Vuoi partecipare a un progetto di servizio civile universale? Ci sono ben 2.828 progetti che ti danno la possibilità di fare volontariato in tutto il territorio nazionale o all’estero. 
I posti disponibili sono 56.205: per partecipare occorre avere tra i 18 e 28 anni, e presentare la domanda entro le ore 14 del 26 gennaio 2022, dalla piattaforma Domanda on line (DOL) al seguente link.
I progetti durano tra gli 8 e i 12 mesi e si realizzeranno tra il 2022 e il 2023.
Una volta passata la selezione, inizierai il percorso nel servizio civile e ti sarà riconosciuto un assegno mensile di € 444,30.

Consulta questo sito per maggiori informazioni e vai al bando.

Scopriamo il portale di Garanzia Giovani

26 novembre 2021 - Scopriamo il portale di Garanzia Giovani

Al Job&Orienta domande e risposte al workshop sul programma europeo per l’inserimento lavorativo dei giovani

Quando si finisce la scuola superiore, quale strada si può prendere? Cosa si può scegliere? Dove ci si può rivolgere? La proposta di Anpal è il programma Garanzia Giovani!
Se ne è parlato al workshop “Scopri con noi il portale Garanzia Giovani” durante la seconda giornata del Job&Orienta. 
 
“Garanzia Giovani è un’iniziativa europea nata dalla necessità di fronteggiare le difficoltà di inserimento lavorativo e la disoccupazione giovanile” spiega Alessandro Catozi, Anpal.
Partendo da un  quiz, i relatori hanno poi guidato passo passo alla scoperta del nuovo portale e dei nuovi canali social di Garanzia Giovani. “Nel sito si trovano tutte le informazioni: come aderire, quali misure sono disponibili, quali progetti nazionali sono operativi, dove trovare le informazioni sui progetti regionali, ma anche le storie di chi ha già fatto esperienza con Garanzia Giovani. La sezione dedicata alle Faq toglie i dubbi più comuni ” racconta Orsola Fornara, Anpal.

Altre informazioni del sito riguardano i progetti nazionali, come Crescere in digitale, Yes i start up o Selfiemployment
Ma se si ha bisogno di altre informazioni o di parlare con qualcuno? Basta compilare il modulo di contatto o chiamare l’800.00.00.39.

Inoltre, alla domanda “Se sono minorenne, e non ho lo Spid, posso entrare e aderire tramite MyAnpal?” la risposta è sì, ora grazie a una nuova funzione i genitori possono registrare i propri figli. 

A chiudere il workshop, la testimonianza di Augusto, un giovane che durante il Covid, in un momento di difficoltà, ha deciso di dare una svolta al suo percorso di vita: ha aderito a Garanzia Giovani, si è formato e ora svolge uno stage con la società di comunicazione Puntoventi di Padova, che è parte dell’organizzazione del Job&Orienta. 

Per maggiori informazioni su Garanzia Giovani quindi, buona navigazione sul nostro sito!